RTL-SDR

 

Software Defined Radio

Definizione paro-paro da wikipedia:

Software Defined Radio, in sigla SDR, è una tecnologia in via di sviluppo che permette di costruire ricevitori radio non più hardware ma quasi completamente software che a differenza degli altri sono multistandard. Multistandard semplicemente vuol dire che, poiché tutti gli standard presenti possiedono caratteristiche simili, come ad esempio l’accesso al canale, il ricevitore SDR funziona con tutti perché il suo hardware è riprogrammabile attraverso software. Se prima era presente un ricevitore per ogni standard, con SDR si ha un ricevitore riprogrammabile ogni qualvolta si vuole gestire uno standard diverso.

Una buona base di partenza è la classica chiavina USB ultra economica RTL2832U+R820T (circa 8€) da 30MHz a 1.7GHz, oppure un’SDR che lavora da 100KHz a 1.7GHz con un up-converter, che “somma” 100MHz, da 100KHz a 30MHz (circa 57€). Mentre una soluzione un po’ più dispendiosa ma che permette anche di trasmettere è l’HackRF One. Infine, giusto per curiosità al CCCamp 2015 (del Computer Chaos Club) fornivano questi interessanti badge: un radio-badge SDR transceiver 50Mhz-4000Mhz. Purtroppo non sono in vendita e ne sono stati creati solo 4500 esemplari, dati a tutti i partecipanti alla conferenza.

rad1o_6

It is based on a Wimax transceiver which sends I/Q samples in the range of 2.3 to 2.7 GHz to an ARM Cortex M4 CPU. The CPU can process the data standalone for various applications (like FM receiving, spectrogram display, RF controlled power outlets, etc.), or pass the samples to a computerusing USB 2.0 where further signal processing can be done e.g. using GNU Radio. Radio signal transmission is also possible in standalone mode by software running on the ARM CPU, or from samples that are sent to rad1o through USB.

The extended frequency range is enabled by a mixer that can be inserted into the RF path. For immediate usage, the board contains a 2.5 GHz PCB antenna. Alternatively, an external antenna can be attached to an SMA connector which can be easily soldered onto the badge by yourself.

The rad1o also provides a Nokia 6100 130×130 pixel LCD and a joystick.


Per chi fosse interessato un tizio ha fatto anche un up-converter da mettere in ingresso alla nostra chiavina USB per le frequenze in 0-30MHz.

Per vedere un po’ di applicazioni di questa tecnologia vi consiglio di consultare rtl-sdr.com, anche hackaday.com ha diversi articoli per il tag sdr e rtl-sdr. Su quest’ultimo sito sono presenti 2 post inerenti a GNU Radio-companion: Getting started e First receiver. …e giusto giusto a fagiuolo l’uso del Raspberry PI come radio transmitter; mentre su Adafruit.com l’uso come SDR scanner. Anche DangerousPrototypes ha diversi esempi di applicazioni.

Infine per il software da usare SDR# (per windows) e GQRX (Linux) e GNU Radio-companion.

Ed infine un bel link per chi condivide su internet la propria stazione SDR: websdr.org.

Alla Prossima!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...